Fa i mercati di trading di aiutarvi più efficiente

Panoramica delle notizie di Regno Unito di 2015

Panoramica delle notizie di Regno Unito di 2015

I fornitori principali delle notizie economiche del Regno Unito hanno annunciato che il tasso di disoccupazione è sceso al 5,2%. Tuttavia, i salari sono stati aumentati di solo una piccola percentuale.

Una spiegazione possibile è che con l'inflazione vicino allo zero, i datori di lavoro non si sentono in dovere di aumentare i salari perché gli standard di vita dei lavoratori sono in aumento in ogni caso.

I salari medi potrebbero anche rallentare, perché i più giovani stanno trovando i posti di lavoro, l'inclinazione della composizione della forza lavoro verso il pagamento più basso.

Notizie di Regno Unito di 2015

Ci potrebbero essere anche molti altri problemi di rammollimento nel mercato del lavoro rispetto al tasso di disoccupazione. Gli stipendi di solito aumentano quando il tasso di disoccupazione è basso, perché i datori di lavoro hanno un tempo difficile per attrarre dipendenti. Infatti, quasi il 16 % dei dipendenti part-time affermano che vorrebbero un lavoro a tempo pieno, suggerendo che c'è ancora una grande piscina di lavoro in Gran Bretagna.

Alcuni economisti prevedono che salari acceleranno come il gioco restante scompare e l'inflazione inizia a salire bruscamente. Molti fonti forniscono la prova che il Regno Unito non è nella migliore salute economica in questo momento. Le ultime statistiche mostrano il cattivo stato dell'economia del Regno Unito, come il tasso di disoccupazione è salito a un alto 16 anni. Dai primi giorni di dicembre il numero dei disoccupati è aumentato di un ampio margine di quasi a 2,67 milioni. Questo tasso di disoccupazione del 8,4% è insolitamente elevato per il Regno Unito.

Il numero di licenziamenti è in aumento. Nell'ultimo trimestre del 2015 164.000 lavoratori sono stati licenziati. Ma, il governo britannico ha detto che l'economia sta cercando una soluzione, nonostante i continui problemi economici.

Noi pensiamo, che i politici ei funzionari sindacali vorranno farvi credere che spendere più soldi sta per essere il modo migliore per uscire dalla crisi attuale. Purtroppo, la storia ci ha mostrato che l'unica via d'uscita dal caos è quello di ristrutturare l'economia in modo corretto, in modo che l'economia del Regno Unito è in grado di essere a parità di condizioni con gli altri paesi sviluppati, ancora una volta. Questo non sarà un processo facile e senza dolore.

Attualmente, la notizia ha anche riferito il declino del bilancio commerciale. Il calo dei prezzi del petrolio hanno portato ad un calo delle importazioni piuttosto che le esportazioni. Possiamo vedere la tendenza di cadere dei dati relativi alle esportazioni che lo confermano. Le importazioni totali sono diminuite dell'1,8 per cento a 45,38 miliardi di sterline. Le esportazioni si sono ridotti per quasi 1,2 per cento a 42,2 miliardi di sterline.

Di solito la esportazione e l'importazione di merci dalla Gran Bretagna sono centrate sulla cooperazione con l'UE, ma l'uguaglianza di questa performance è stata significativamente ridotta nel 2015. Le spedizioni di prodotti verso i paesi al di fuori dell'UE sono scesi di 0,1 miliardi di sterline. Ciò è dovuto a un 0,3 miliardi di sterline riduzione delle esportazioni di manufatti finiti, compensato da un miglioramento di 0,2 miliardi di sterline in esportazioni di petrolio.

Il problema principale successivo è che l'inflazione britannica ha spostato fino ad un massimo annuale alla fine di dicembre. Come standard, l'inflazione è considerata un aumento costante del livello dei prezzi dei beni e dei servizi generali. Quando abbiamo l'inflazione elevata, ogni centesimo che avete in tasca acquista una minore quantità di beni o servizi, a fronte di un periodo precedente. Questo può essere un problema che fa pressione al consumatore brittanico l`anno prossimo. 

By Chief Financing 25.07.2016

Altri articoli interessanti dagli esperti