Fa i mercati di trading di aiutarvi più efficiente

Panoramica delle top prossime notizie in tutto il mondo

Panoramica delle top prossime notizie in tutto il mondo del 2016

Gli analisti di Royal Bank of Scotland dicono che gli investitori dovrebbero vendere tutto prima che il crollo del mercato azionario reale accade. RBS è sicuro di un povero anno con azioni e crolli di petrolio. Si consiglia i clienti a spostarsi verso la sicurezza delle obbligazioni.

I mercati azionari dovrebbero venire sottoposti a forti pressioni nel 2016, con le previsioni di FTSE 100 di essere giù di oltre il 15%. Gli investitori, in generale, sono di fronte all'anno catastrofico con il calo dei mercati azionari di oltre il 20%. Gli economisti hanno avvertito che si prevede che il petrolio continuerà la sua tendenza al ribasso che può crollare a $ 16 per barile,.

Siamo avvertiti di incassare tutto tranne che per le obbligazioni di qualità molto elevata. La questione è del ritorno del capitale, e non il rendimento del capitale con qualsiasi mezzo. La situazione attuale è simile a 2008 in molti modi. È allora, quando il crollo della Lehman Brothers ha portato alla crisi globale. Questa volta, a quanto pare, la Cina è il punto di crisi.

Notizie mondiali

I mercati azionari sono stati sotto pressione nei primi mesi del 2016. Il FTSE 100 è sceso di oltre il 5%. E' il suo peggior inizio in 15 anni. Il Dow Jones ha fatto l'inizio dell'anno più povero mai dalla caduta di ora in ora.

I prezzi del petrolio sono in calo drastico sui timori di scarsa domanda e di eccesso di offerta, prendendo nota di Iran, che è dovuto per avviare l'esportazione, ancora una volta dopo la fine delle sanzioni. Le tensioni tra vicini Iran e Arabia Saudita rendono difficile a prevedere se l'OPEC dovrebbe accettare di tagliare la produzione, al fine di fermare la caduta dei prezzi. Brent è a $ 31, il livello più basso dal momento che ha avuto durante ultimi 12 anni.

La maggior parte degli investitori sono spaventati dal rallentamento grave dell'economia cinese. La caduta del valore della moneta cinese non aiuta al mercato azionario del paese, nonostante i tentativi da parte delle autorità per limitare la vendita. La Cina è nel bel mezzo di una correzione importante e che sta per svelare ancora di più. Il credito è diventato estremamente pericoloso.

I livelli di mercato per troppo tempo sono stati sostenuti dai bassi tassi d'interesse, gli stimoli da parte delle banche centrali, non escludendo facilitazione quantitativa europea, e grandi speranze di una ripresa economica. I mercati europei e statunitensi possono cadere anche da ulteriore 10% al 20%, con un grave rischio di essere immessi sul FTSE 100 a causa della predominanza delle aziende delle materie prime. Per questo motivo il Regno Unito è particolarmente vulnerabile a un tale shock.

Infine, crediamo che 2016 sarà caratterizzato dall'attenzione per l'uscita dalla crisi in corso. Le principali classi degli attivi principali che hanno beneficiato di allentamento quantitativo per lo più, sono, naturalmente, i mercati emergenti

Questo è espresso non solo da alcuni, ma dagli analisti di RBS, JP Morgan consiglia i clienti di vendere la loro partecipazione in azioni su ogni rimbalzo minore.

Morgan Stanley ha dichiarato che i prezzi del petrolio dovrebbero scendere a $ 20 al barile. Standard Chartered ha previsto uno scivolo più grande per $ 10. I prezzi sono spostati interamente da fluttuazioni dei prezzi degli altri attivi, tra cui i mercati dei dollari e quelli azionari degli Stati Uniti. E' plausibile che i prezzi potrebbero scendere a $ 10, prima che gli investitori ammettono che le cose erano andate troppo lontano".

By Chief Financing 13.09.2016

Altri articoli interessanti dagli esperti